È sempre meglio “Vivere in un Comune Fiorito”

Grazie all’accordo con tre importanti aziende, tra cui l’italiana Podere Luen, Asproflor lancia un’iniziativa per testare in anteprima nuove varietà di piante fiorite nelle aree pubbliche e accrescere la qualità del verde nelle differenti municipalità

gp accordo comuni fioriti podere luen danziger lannes asproflor foto copyright Il Floricultore Agrital Editrice 02 min

 

Asproflor-Comuni Fioriti, già promotore del “Marchio di Qualità dell’Ambiente di Vita Comune Fiorito”, ha appena lanciato in collaborazione con Uncem una nuova iniziativa denominata “Vivere in un Comune Fiorito” per dare vita a un circuito nazionale dei piccoli paesi.

Entrambi i progetti si caratterizzano per la forte spinta a favore della bellezza e della biodiversità, due concetti peraltro strettamente connessi perché uno rinvia all’altro e viceversa. Allo studio ci sono alcuni programmi che mirano a difendere le api, accrescere la ricchezza biologica e la qualità del verde e delle fioriture.

Asproflor ha anche stretto un accordo con tre aziende leader del settore florovivaistico: l’ibridatrice israeliana Danziger, la produttrice di giovani piante italiana Podere Luen e la francese Lannes, specializzata nella selezione di dipladenie. Grazie a questa intesa l’associazione consentirà ai Comuni iscritti ai due progetti di testare in anteprima e in esclusiva le nuove varietà di fiori proposte ai floricoltori italiani.

gp accordo comuni fioriti podere luen danziger lannes asproflor foto copyright Il Floricultore Agrital Editrice min

gp accordo comuni fioriti podere luen danziger lannes asproflor cubo foto copyright Il Floricultore Agrital Editrice min

«Consigliare le piante idonee per le diverse situazioni ambientali e climatiche dei Comuni italiani è un primo e importantissimo passo per ottenere fioriture di successo a costi contenuti», dichiara Sergio Ferraro, presidente Asproflor. «Essere partner di un’azienda leader mondiale nella creazione di nuove varietà e colori di piante ci consente inoltre di testare nel difficile campo delle aree pubbliche cittadine la bellezza e la resistenza di queste varietà».

«Abbiamo apprezzato la volontà di Asproflor di sensibilizzare i Comuni per dare una scossa al territorio italiano in merito al verde pubblico, che deve essere abbellito con fiori e piante», è il commento di Donald Delfino, sales manager di Podere Luen. «Per questa ragione abbiamo donato all’associazione talee di gerani, dipladenia, petunie che saranno consegnate ai Comuni. La collaborazione con Asproflor vuole suggerire anche ai diversi paesi quali piante andrebbero coltivate e come andrebbero gestite in base alla loro posizione geografica: auspichiamo che sia una buona opportunità per i Comuni, anche perché abbiamo notato che sempre di più in questo duro periodo la gente sta acquistando moltissime piante e cercando di curare ciò che è più vicino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

  ARTICOLI CORRELATI

Marchio di qualità Comuni Fioriti: nominata la commissione scientifica comuni fioriti commissione scientifica min

Leonardo Capitanio, Francesco Mati, Roberto Magni e Stefano Donetti sono gli esperti scelti da Asproflor. L’Associazione Produttori Florovivaisti dà appuntamento dall’8 al 10 novembre a Pomaretto (TO) per il Meeting Nazionale

  

 

 


comuni fioriti 2019 guide minComuni Fioriti 2019 al via con la nuova formula

 L’iniziativa promossa da Asproflor in collaborazione con Uncem e Confcooperative Piemonte diventa un Marchio di Qualità

 

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

Prossimi Appuntamenti

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min