Festa della Mamma 2020: ora più che mai ditelo con i fiori

festa della mamma billo min

 

Il bel post pubblicato su Facebook dalla Floricoltura Billo ci offre lo spunto per invitare con ancora più determinazione a festeggiare la ricorrenza nel modo più naturale possibile: regalando piante e fiori. «Con l’augurio che tutto questo si ripeta per sempre»

 

È difficile commentare con parole originali un momento tanto popolare qual è la Festa della Mamma. Eppure Federico Billo e sua moglie Melissa Boggian, titolari dell’azienda floricola di Merlara (PD) specializzata nella produzione e vendita di Garofani, ci sono riusciti. Grazie alla semplicità del linguaggio e delle immagini che trasudano amore per il proprio mestiere, per la propria famiglia, per i fiori e per la bellezza della vita.

 

 

festa della mamma billo mamma min

Federico e Melissa chiamano articoletti quelli che pubblicano sul loro blog. Non credetegli! Sono molto di più. Non è da tutti rinchiudere in poche parole qualcosa di così grande: «Chi è nato e vissuto in case con orto o giardino non può dimenticare scene di mamma che […] in piena estate raccoglieva assieme alle verdure dell’orto dei meravigliosi garofani dei poeti che con il loro stelo lungo erano adatti come fiori freschi recisi in casa».

 

Federico Billo Melissa Boggian min

Federico Billo con Melissa Boggian e la loro piccola Margherita, floricoltrice in erba!

 

festa della mamma foto copyright wavebreakmedia shutterstock min

 

La Festa della Mamma quest’anno assume un valore eccezionale. Dopo il lungo periodo di lontananza forzata e di abbracci rinviati, il dono migliore per festeggiare resta il più naturale: un mazzo di fiori o una pianta. È una dichiarazione di amore che non ha bisogno di altre parole.

Nel momento particolare che stiamo vivendo c’è una ragione in più per regalare fiori: acquistando garofani, rose, azalee o ciò che più vi piace si dà una mano concreta ai florovivaisti, ai garden center e ai fioristi duramente colpiti dalle restrizioni imposte dalla pandemia.

Anche durante questa Fase 2 qualcuno non potrà abbracciare la propria mamma, perché non è ancora permesso spostarsi da una regione all’altra. Sarà comunque possibile farle avere piante e fiori ricorrendo all’acquisto on-line e alla consegna a domicilio. Sempre più attività si sono attrezzate per soddisfare questo genere di richieste, quindi non rassegnatevi, basta un click o una telefonata.

Michele Mauri


 

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min


promo abbo 202003 ok

Michele Mauri

Scrivere è il mio mestiere da trent’anni, ma ho ancora molto da imparare. Collaboro con diverse testate e ho pubblicato saggi, guide naturalistiche e un romanzo. Amo gli alberi e i giardini poco pettinati. Credo nel potere del verde come antidoto al brutto e non vorrei mai rinunciare alla gioia di correre a perdifiato in un bosco.

 

 >> La redazione de Il Floricultore <<

       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore20221112

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT