Una pianta carnivora gigantesca e burlona è la diva del Natale British 2023

Con un intrigante spot televisivo, realizzato dall’agenzia Saatchi & Saatchi, la catena di grandi magazzini John Lewis invita a coltivare le proprie tradizioni personali a partire da una Dionaea muscipula fuori misura (e controllo)

 

Per la campagna pubblicitaria di questo Natale la catena britannica di grandi magazzini John Lewis e il colosso della comunicazione Saatchi & Saatchi hanno scelto di puntare tutto su una pianta. Una Poinsettia, un Abete? Ma no, una Dionaea muscipula, carnivora nota come Venere acchiappamosche.

 

fn carnivora di Natale UK 1 min

DUE MINUTI DI DIVERTIMENTO… BOTANICO

Lo spot di due minuti diffuso nel web, sui social e in tv racconta di Alfie, un bimbo che coltiva inconsapevolmente un seme della carnivora, credendolo “l’albero di Natale perfetto e a crescita veloce”.

fn carnivora di Natale UK 2 min

fn carnivora di Natale UK 3 min

Sulla velocità non c’è nulla da eccepire – ora di Natale la pianta avrà superato i cinque metri di altezza - ma sulla perfezione si ha qualche dubbio: la carnivora, infatti, è come un cucciolo giocherellone e, se da un lato è la compagna di giochi preferita del protagonista (lasciandosi persino travestire da Abete natalizio), dall’altro non manca di combinare disastri domestici. Snapper (Azzannatrice), così si chiama la pianta, viene allora trasferita in giardino, con dispiacere sia proprio sia di Alfie. Il finale è ovviamente lieto, come si conviene a una pubblicità di Natale, ma non lo sveliamo qui.

fn carnivora di Natale UK 4 min

 

UN MESSAGGIO INCISIVO E UN MARKETING FURBO

fn carnivora di Natale UK 6 minLa frase posta alla fine del mini-film esplicita il messaggio della campagna: “Let your traditions grow”, ovvero “Coltivate le vostre tradizioni”, sottinteso senza per forza omologarvi alle consuetudini nazionali/famigliari. Un invito destinato ad andare a segno non solo perché fa leva sul sentire attuale, ma anche per altri tre motivi:

• i commercial natalizi di John Lewis sono una vera e propria istituzione e da oltre 10 anni costituiscono simbolici segnali d’inizio per le grandi manovre natalizie;

• lo spot è accompagnato da un’accattivante colonna sonora con fini solidali scritta appositamente e interpretata da Andrea Bocelli (https://music.youtube.com/watch?v=-p0gukNh-q8&list=OLAK5uy_nXXulLhMeGPmq3lK78MGwtmc_PnKIXavA);

- Snapper esce dallo schermo e diventa una mascotte alla portata di tutti (i clienti di John Lewis, si intende), comparendo su pigiami e trasformandosi in peluche, ornamenti per l’albero di Natale e persino in biscotti e cioccolatini. I pollici verdi emuli di Alfie non disperino: per loro c’è la piantina di Dionaea in vaso!

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

Il Floricultore testata newsletter prova01 min

Iscriviti alla Newsletter de «Il Floricultore» per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul settore direttamente nella tua casella di posta elettronica

 


 

 il floricultore campagna abbonamenti 2021

Francesca Trabella

Giornalista da vent'anni, nel mondo del verde dalla nascita. Ho iniziato come ghost-writer per mio padre, il compianto paesaggista Emilio, per poi intraprendere la mia strada, che mi ha portato dagli studi di lingue alle rubriche di giardinaggio pratico e di psicologia per i periodici femminili, fino alle prestigiose pagine de Il Floricultore, per il quale mi metto in gioco in particolare su trend, marketing e personaggi

 

 >> La redazione de Il Floricultore <<

       

banner speciale legge florovivaismo banner min

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min