Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

Banner_alto_1

georgofili bomba 1993 vigili fuoco min

Vigili del fuoco recuperano volumi tra le macerie della torre.

 

Firenze ricorda la bomba dei Georgofili

 

A 26 anni dai tragici fatti del maggio 1993 Accademia aperta per due giorni

 

In occasione del ventiseiesimo anniversario dell’atto dinamitardo del 1993, l’Accademia dei Georgofili resterà aperta in via eccezionale domenica 26 maggio, dalle ore 10 alle 18. Sarà possibile visitare, con ingresso libero, la mostra fotografica che ricorda la strage e la mostra di acquerelli del Maestro Luciano Guarnieri dedicata al “27 maggio 1993”.

Le iniziative commemorative proseguiranno lunedì 27 maggio, alle 9.30, nella Chiesa di San Carlo in via dei Calzaiuoli, dove si svolgerà la Santa Messa in suffragio delle vittime. Dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, sempre di lunedì, la sede accademica riaprirà di nuovo al pubblico. Alle ore 11, 12, 15.30 e 16.30 i visitatori potranno inoltre assistere alla proiezione di un filmato documentario sull’atto dinamitardo e sulla ricostruzione della sede.

Le esposizioni resteranno aperte al pubblico fino a venerdì 31 maggio 2019 con il seguente orario: 9:30-12:30, 15-18.

 

georgofili bomba 1993 min

Vigili del fuoco recuperano volumi tra le macerie della torre.

 

 

PER SAPERNE DI+

"L'indimenticabile bomba ai Georgofili"

 

DONT MISS

Seguici sui social

     

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti