Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

Il gigante francese Graines Voltz si aggiudica Florensis Italia

Grazie all'operazione di acquisizione, che sarà finalizzata nelle prossime settimane, fiori e ortaggi andranno a braccetto. Come già avviene con successo in Francia

ap acquisizione Florensis Italia Graines Voltz min

 

Con una nota stampa congiunta, l'azienda francese Graines Voltz e la tedesca-olandese Florensis Holding BV annunciano di aver raggiunto un accordo preliminare in base al quale Graines Voltz acquisirà il 100% delle azioni di Florensis Italia s.r.l. con sede a Lazzate (MB). L'operazione, i cui dettagli finanziari non saranno divulgati, dovrebbe essere completata nel secondo trimestre del 2021.

 

I SOGGETTI INTERESSATI

Fondata nel 1985, l'azienda francese a conduzione familiare Graines Voltz è fra i maggiori distributori indipendenti europei di semi e materiale iniziale per fiori e ortaggi. Vanta un'offerta di 28mila prodotti.

Florensis, fondata nel 1941, è una delle più grandi aziende produttrici di giovani piante annuali, biennali e perenni al mondo con 2 mila dipendenti, 900 milioni di giovani piante/anno, e diverse sedi di vendita e produzione in Europa e Africa.

 

IL FUTURO: FIORI E ORTAGGI VIAGGIANO INSIEME

«Siamo particolarmente soddisfatti di questa acquisizione in quanto si adatta perfettamente al piano strategico di Graines Voltz per lo sviluppo del nostro modello di distribuzione diversificato in Europa», dichiara Serge Voltz, amministratore delegato e fondatore di Graines Voltz. «Florensis Italia ha costruito una buona reputazione in Italia nell’ambito della distribuzione di materiale vegetale iniziale. Questa acquisizione è un buon punto di partenza per la nostra prima presenza fisica in questo mercato molto promettente. Integrando il nostro modello, che si è dimostrato valido in Francia, dovremmo riuscire a raddoppiare o addirittura triplicare l'attività italiana entro tre anni».

Gli fa eco Leo Hoogendoorn, amministratore delegato di Florensis Holding BV: «Siamo molto soddisfatti di questa acquisizione, che si adatta molto bene ai nostri sforzi per ottimizzare le nostre reti di distribuzione. Poiché forniamo a Graines Voltz materiale iniziale ornamentale da molti anni, inizieremo a beneficiare dell'ulteriore crescita di Florensis Italia sul mercato italiano grazie allo sviluppo di un modello di distribuzione mista di ortaggi e fiori. Entrambe le nostre aziende beneficeranno quindi di questo passaggio».

Francesca Trabella


 

dontmiss newsletter

 


 

 


 

 

Francesca Trabella

Giornalista da vent'anni, nel mondo del verde dalla nascita. Ho iniziato come ghost-writer per mio padre, il compianto paesaggista Emilio, per poi intraprendere la mia strada, che mi ha portato dagli studi di lingue alle rubriche di giardinaggio pratico e di psicologia per i periodici femminili, fino alle prestigiose pagine de Il Floricultore, per il quale mi metto in gioco in particolare su trend, marketing e personaggi

 

 >> La redazione de Il Floricultore <<

       

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

banner campagna abbonamenti 202012

florpagine banner rullo 202102ok

IlFloricultore20210304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT