fondazione_minoprio_scuola

 

Torna a Minoprio la Scuola di alta specializzazione

per i professionisti del verde di oggi

 

30 Giugno 2012 - Si chiama “Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche” e ha una caratteristica fondamentale: è un corso unico sull’intero territorio nazionale. È rivolto a diplomati e a studenti universitari. Questo corso, ormai alla sua seconda edizione, rientra in un importante progetto del ministero dell’Istruzione che lo ha lanciato lo scorso anno in seguito ad uno studio del ministero dello Sviluppo Economico.  

Finalmente è arrivata anche in Italia una realtà che in Europa esiste dagli anni Settanta. I corsi sono di durata biennale. I docenti devono provenire per il cinquanta per cento dal mondo imprenditoriale e dall’Università; per questo si è instaurato un partenariato con il nuovo Distretto Florovivaistico Alto Lombardo che riunisce le migliori imprese del territorio e con il Dipartimento di Scienze Agrarie di Piacenza; un terzo delle ore viene svolto in aziende, in Italia o all’estero, sotto forma di tirocinio. Durante il praticantato in azienda si svolgono attività di project work nell’ambito dell’ortofrutticoltura e del florovivaismo.

Le discipline hanno la funzione di assicurare il raggiungimento di competenze funzionali alla produzione e coltivazione anche con forme di eco compatibilità, all’utilizzo di nuove tecnologie e alla promozione e commercializzazione del prodotto. Non manca il raggiungimento delle certificazioni di inglese fino al livello B2, di informatica con le certificazioni IC3 e di grande importanza il traguardo della figura di RSPP in azienda ossia Responsabile Sicurezza Prevenzione e Protezione fino alla possibilità di acquisire crediti universitari per l’eventuale ingresso al terzo anno di alcuni Diplomi Universitari. 

Il corso è gratuito, c’è da pagare la sola tassa di iscrizione di Euro 300,00. 

 


 

SCHEDA DEL CORSO

Corso di Istruzione Tecnica Superiore Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Struttura e durata del corso: biennale suddivisa in due semestri annuali per un totale minimo di 2.000 ore. Decorrenza dal 01/10/2012.

Figura professionale e finalità: L´Istituto Tecnico Superiore qualifica figure professionali di alta specializzazione in formazione post-secondaria il cui profilo culturale e professionale fa riferimento al Quadro Europeo delle Qualificazioni. Questa figura è compresa nel percorso del Ministero Istruzione, Ricerca e Università definito "Tecnico superiore delle trasformazioni agrarie, agroalimentari ed agroindustriali" che ha lo scopo di intervenire nei processi di gestione e controllo di prodotti, sorveglia attività lavorative e di studio esposte a cambiamenti imprevedibili come la competizione fra i mercati internazionali.

Destinatari: giovani in possesso di Diploma di Istruzione secondaria superiore in generale, preferibilmente da Istituti tecnici e Istituti professionali ad indirizzo agrario. La selezione è regolamentata da uno specifico bando di selezione.

Percorso formativo: il percorso di studi interamente gratuito prevede l'acquisizione di: competenze generali di base comune per gestire gli strumenti informatici e linguistici della comunicazione, per organizzare e mantenere un sistema della qualità che favorisca l´innovazione nell´impresa; competenze tecnico professionali di tipo "trasversale" per gestire l'ambiente di lavoro, la sicurezza, per partecipare a forme associative, per applicare le regole che governano il mercato nazionale ed internazionale; competenze tecnico professionali di settore per programmare i piani di produzione di materiale vegetale florovivaistico, applicare tecniche e tecnologie di produzione innovativa a basso impatto ambientale con risparmio energetico, organizzare processi di valorizzazione commerciale della pianta florovivaistica. I moduli didattici sono definiti a seguito della progettazione monitorata da un Comitato Tecnico Scientifico, composto da membri qualificati rappresentanti di Università, Organizzazioni e Associazioni imprenditoriali, Collegio nazionale degli Agrotecnici e Periti Agrari. Sono previsti moduli propedeutici per completare le competenze di ingresso (Lingua inglese e Informatica). Viene organizzato ogni anno un tirocinio professionalizzante presso imprese di settore in Italia e/o all´estero.

Sbocchi occupazionali e altre note: il titolo di Diploma di Tecnico Superiore consente il riconoscimento di crediti per l´accesso alle Professioni di Agrotecnico e Perito Agrario (previo Esame di Stato abilitante) ed il riconoscimento di crediti formativi universitari per l´eventuale ingresso a percorsi universitari di indirizzo agrario su precise disposizioni del Ministero Istruzione Ricerca e Università. Costituisce titolo per l´accesso ai pubblici concorsi. Il Tecnico superiore formato presso la Fondazione Minoprio opera nel settore della produzione vegetale in particolare florovivaistica e dei servizi collegati (promozione, commercializzazione ed impiego del prodotto).

Costi: tassa di iscrizione: versamento di Euro 300,00 ad iscrizione formalmente registrata. 

Indennità e rimborsi: eventuali servizi di vitto e alloggio sono a pagamento secondo tariffe convenzionate stabilite da Fondazione Minoprio (su richiesta si trasmette listino).

 

Informazioni e iscrizioni

Fondazione Minoprio, 22070 Vertemate con Minoprio (CO), viale Raimondi 54

Anna Zottola e Luciano Airaghi 

tel. 031 900 224 – fax 031 900 223 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.fondazioneminoprio.it  

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min