Nelle edicole di Torino 

si venderanno anche i fiori

 

A patto che non vi siano fioristi nel raggio di 500 metri

 

edicola torino

(19 Aprile 2016) - Le edicole del capoluogo piemontese potranno adibire sino al 30% della superficie di vendita ad articoli differenti dal prodotto editoriale, quali gadget sportivi, religiosi, giocattoli e servizi di consegna di pacchi o raccomandate.

Lo prevede la modifica al Regolamento comunale approvata ieri dal Consiglio che prevede anche la possibilità, in via sperimentale, di vendere fiori, a condizione che non vi siano negozi di fioristi nel raggio di almeno 500 metri.

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

Prossimi Appuntamenti

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min