Masaf, parte la riorganizzazione del Ministero dell’Agricoltura della Sovranità alimentare e delle Foreste

Al via la Cabina di Regia degli enti vigilati con l’obiettivo di migliorare l’azione amministrativa

fn masaf sede min

La sede del Ministero dell'Agricoltura in via XX Settembre nel rione Sallustiano a Roma

 

Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida ha firmato un provvedimento con cui si dà il via al riassetto di organismi interni, comitati e commissioni con l’obiettivo di migliorare l’azione amministrativa e rendere più efficiente la gestione delle risorse pubbliche, così si legge in un comunicato del Masaf stesso.

Nasce la Cabina di Regia degli enti vigilati, con l’obiettivo di coordinare e controllare le attività degli enti. «Con la riorganizzazione puntiamo a migliorare il funzionamento degli organismi interni al Masaf, che portano avanti compiti importanti al fine del monitoraggio e della definizione delle azioni strategiche per la nostra agricoltura, del comparto alimentare e delle foreste», ha dichiarato il ministro. «La Cabina di Regia appena istituita contribuirà in modo significativo al coordinamento e al controllo delle attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

  ARTICOLI CORRELATI

 

fn ministro agricoltura francesco lollobrigida minDa Mipaaf a Masaf: ecco il nuovo acronimo del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste

Sovranità alimentare non significa solo difendere i nostri prodotti ed esportare un modello fatto di qualità, ma investire sull’agricoltura e sulla filiera corta, ha spiegato il ministro Lollobrigida

 

 

 

 


 

Il Floricultore testata newsletter prova01 min

Per ricevere le ultime notizie del settore direttamente nella tua casella di posta elettronica iscriviti alla Newsletter de «Il Floricultore»

 


 

 il floricultore campagna abbonamenti min

 


 

Michele Mauri

Scrivere è il mio mestiere da trent’anni, ma ho ancora molto da imparare. Collaboro con diverse testate e ho pubblicato saggi, guide naturalistiche e un romanzo. Amo gli alberi e i giardini poco pettinati. Credo nel potere del verde come antidoto al brutto e non vorrei mai rinunciare alla gioia di correre a perdifiato in un bosco.

 

 >> La redazione de Il Floricultore <<

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min