buoni-lavoro

Lavoro: agricoltori chiedono

al Governo un incontro sui voucher

 

21 Maggio 2012  - Un incontro urgente con il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, e con quello delle Politiche Agricole, Mario Catania, unitamente ai relatori della legge di riforma Maurizio Castro e Tiziano Treu. Lo chiedono i presidenti della Coldiretti, della Cia e della Confagricoltura dopo che l’ennesimo incontro con i rappresentanti di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila Uil non ha prodotto i risultati auspicati.

Secondo Coldiretti, Cia e Confagricoltura è profondamente sbagliato ed incomprensibile procedere a modifiche specifiche della normativa lavoristica del settore senza avere prima ascoltato le rappresentanze delle imprese agricole che sono state le uniche ad essere state escluse dal Tavolo di confronto, durante l’iter di definizione del disegno di legge sulla riforma sul lavoro.

In questi anni – sostengono le tre organizzazioni di categoria – i voucher (buoni lavoro) hanno contribuito alla trasparenza nel mercato del lavoro, nel rispetto delle caratteristiche e specifiche esigenze delle imprese agricole e va pertanto mantenuta la legislazione vigente che consente alle imprese agricole di avvalersi, solo per attività stagionali, del contributo di limitate categorie di soggetti che si trovano fuori dal mercato del lavoro.

Le Confederazioni spiegheranno le loro ragioni e sensibilizzeranno il Governo ed il Parlamento attraverso apposite iniziative che saranno adottate nelle forme più consone al difficile momento che il Paese sta vivendo.

 

ARTICOLI CORRELATI:

- Buoni lavoro: ora in vendita in tutti gli uffici postali

- Lavoro. Coldiretti: no all'abolizione dei voucher in agricoltura

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min