giardini Sissi castel Trauttmansdorff merano veduta autunnale alto adige

Alto Adige: i Giardini di Sissi a Merano

archiviano un 2016 da sogno

 

Con la chiusura invernale il parco botanico di Castel Trauttmansdorff festeggia una stagione ricca di record che ha registrato 415.608 visitatori provenienti da oltre 60 paesi del mondo

 

È tempo di bilanci ai Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff, Merano, che si riconfermano anche quest’anno la meta turistica più gettonata in Alto Adige. Ben 415.608 visitatori hanno varcato i cancelli del parco botanico durante gli 8 mesi di apertura, con oltre 27.000 presenze in più rispetto al 2015, una media giornaliera di 1.761 ingressi e visitatori da 62 Paesi del mondo: principalmente da Germania, Austria e Svizzera, ma anche da nazioni più lontane come Cile, Indonesia e Filippine. Con questi numeri il 2016 viene archiviato come la seconda stagione con più visitatori di sempre (il record spetta al 2011, in occasione dei 10 anni).

Tra gli eventi di questa fortunata stagione appena conclusa spiccano numerosi appuntamenti di grande eco, come il concerto e dj set di Giorgio Moroder del 18 agosto in occasione dei 15 anni di apertura. Grande successo anche per l’apertura della nuova area tematica “Giardino degli Innamorati”: un’oasi di pace e tranquillità, tra specchi d’acqua e profumatissime fioriture multicolore, dedicata al sentimento più forte e intenso dell’animo umano: l’amore, appunto.

Tra i nuovi eventi che hanno concorso al successo, viene segnalata la prima “Giornata Introduttiva alle Visite Guidate” dello scorso 19 agosto, durante la quale lo staff dei Giardini di Sissi ha accompagnato gli ospiti tra i mille sentieri e i suggestivi scorci, rispondendo a domande e curiosità. Particolare interesse hanno suscitato anche i percorsi interattivi per famiglie e le visite alle libellule.

I questi giorni sono già iniziate le attività di manutenzione invernale. I giardinieri sono all’opera affinché sia tutto pronto per sabato 1° aprile, data d’inizio della stagione 2017. Tra le numerose novità l’allestimento all’aperto della mostra fotografica internazionale IGPOTY relativa al concorso “International Garden Photographer of the Year”: verranno esposte le migliori 50 fotografie di parchi e giardini di tutto il mondo scattate anche da fotografi non professionisti ma che si sono contraddistinti per la fotografia del verde di altissimo livello.

 

PER SAPERNE DI+

www.giardinidisissi.it

       

florpagine banner rullo 202107

banner campagna abbonamenti 202012

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

IlFloricultore20210910 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

meteo aeronautica min

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT