Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

comuni fioriti premiazione2016

 

A Eima 2016 fiori e verde protagonisti

con i Comuni (più) Fioriti d'Italia

 

A Bologna, nell’ambito della Fiera mondiale della meccanizzazione agricola, il 12 e 13 novembre una ricca due giorni con il verde al centro: tavola rotonda, premiazione nazionale e elezione della reginetta del concorso

 

La cultura dei fiori, del verde e del bello è stato il filo rosso di più iniziative promosse dal circuito dei "Comuni Fioriti d'Italia" che sono andate in scena sabato 12 e domenica 13 novembre all’Eima di Bologna, fiera mondiale della meccanizzazione agricola, che quest'anno ha raggiunto l'incredibile cifra record di 285 mila visitatori A inaugurare la due giorni “verde” sabato mattina la tavola rotonda “Tanti attori per un unico spettacolo: il verde” moderata dalla blogger di Fiori&foglie-TgCom24 Daniela Di Matteo e che ha visto relatori, fra gli altri, Renzo Marconi, presidente nazionale Asproflor, Nada Forbici, presidente Assofloro Lombardia, Francesco Mati, presidente Distretto rurale vivaistico-ornamentale della Provincia di Pistoia, Anna Letizia Monti, già presidente Aiapp, impegnati a sottolineare il ruolo indispensabile che riveste il verde per il benessere, la qualità della vita e il turismo nelle nostre città. Ruolo evidenziato anche dalle testimonianze di alcuni sindaci e operatori florovivaistici presenti, come quella del primo cittandino di Tusa, in provincia di Messina, riportata nel video pubblicato sulla nostra pagina Facebook.

 

 

comuni fioriti miss eima

Da sinistra: “Miss Comuni Fioriti” 2016 Maria Trofimciuc di Terruggia (AL) con la seconda classificata e Miss Sorriso la siciliana Felisia Salvo Salvo di Gangi (PA)

 

A seguire, nel pomeriggio, nell’affollatissima hall del centro servizi di Fiera Bologna, l’elezione della reginetta del circuito nazionale. Madrina della manifestazione e presidente della giuria la conduttrice del programma Rai “Easy Driver”, Roberta Morise. Fra i giurati volti noti della TV, della moda e del giornalismo: l’avvocato Cataldo Calabretta opinionista Rai, la fashion designer Fabrizia Conti, l’editrice monegasca Maria Bologna, l’architetto svizzero Amedeo Menegaz, il responsabile organizzativo Eima dott. Marco Acerbi e il giudice mondiale Bob Ivison. A presentare la kermesse è stata chiamata una coppia di giornaliste: Camilla Nata, inviata per “La Vita in Diretta” e Grazia Pitorri, collaboratrice di Eva3000, Stop, Ora ed Elle.it.

Tra le diciotto finaliste in gara il titolo di “Miss Comuni Fioriti” 2016” è andato alla piemontese Maria Trofimciuc di Terruggia (AL).

 

 

Domenica mattina, nell’auditorium Europa del centro congressi adiacente, è andata in scena la cerimonia di premiazione dei "Comuni Fioriti d'Italia" 2016. Arco, Antey St. Andrè, Pomaretto e Grado sono i "fantastici quattro" comuni risultati leader nella decima edizione del concorso nazionale. Le quattro cittadine del nord si sono infatti aggiudicate i primi posti nelle diverse categorie secondo la classifica seguente: Arco (TN) ha vinto per i “comuni turistici” mentre Antey St. Andrè (AO) è risultata vincitrice per i “comuni fino a 1.000 abitanti”. Per i “comuni da 1.000 a 5 mila abitanti” al top c’è Pomaretto (TO). Infine per la categoria “oltre 5 mila abitanti”, la corona è toccata a Grado (GO), che rappresenterà anche il nostro Paese nel concorso mondiale Communities in Bloom 2017.

Regina delle fioriture urbane la cittadina valdostana di Pré Saint Didier (AO), che si è aggiudicata i “Quattro fiori Oro” dopo aver partecipato e vinto il bronzo nel concorso mondiale Communities in Bloom 2016. 

comuni fioriti premiazione012016

comuni fioriti renzo marconi copyright IlFloricultore«Una premiazione importante», ha detto il presidente di Asproflor (Associazione Produttori Florovivaisti), Renzo Marconi, «che ci proietta, con il 2017, nell’undicesimo anno del nostro concorso nazionale, nella dodicesima presenza alla selezione europea di Entente Florale e alla terza nel concorso mondiale Communities in bloom. In questi anni di contatto e confronto con le amministrazioni comunali crediamo di aver dato un contributo significativo allo sviluppo della cultura del "fiore a filiera corta" e abbiamo cercato di aiutare il settore allargando gli orizzonti e creando, con Comuni Fioriti, uno strumento di "marketing territoriale". Ciò si traduce, ogni anno, nella realizzazione di una Guida che, diffusa in 100 mila copie, racconta gli itinerari dell’Italia del verde e dei fiori, costituendo un valido supporto per chi vuol fare "turismo floreale-green"».

Infine merita sicuramente una menzione la proposta degli organizzatori ai comuni vincitori di devolvere i premi equivalenti in piante e fiori al comune marchigiano di Cossignano, in provincia di Ascoli Piceno, pesantemente colpito dal terremoto. Sulla nostra pagina Facebook il video con la testimonianza del sindaco Roberto De Angelis.

Arrivederci a Spello (PG), nel cuore dell’Umbria, l’11 e 12 novembre 2017, per la premiazione 2017.

 


 IL MEDAGLIERE 2016

 

4 FIORI: Alba, Antey Saint André, Arco, Avigliana, Bergolo, Brusson, Cella Monte, Cervia, Cesana Torinese, Claviere, Crissolo, Faedo, Grado in Friuli, Gressoney St. Jean, Ingria, La Magdeleine, La Thuile, Merano, Molveno, Neviglie, Ossana, Pomaretto, Pré Saint Didier, Savigliano, Sestriere, Sinagra, Sordevolo, Spello, Stresa, Terme Vigliatore, Triei, Usseaux, Varallo, Villar Pellice.

 

3 FIORI: Agropoli, Alto, Andorno Micca, Anzola d’Ossola, Bene Vagienna, Bussolengo, Cabella Ligure, Carcoforo, Cavallermaggiore, Cavour, Chamois, Chiusa di San Michele, Coniolo, Cossato, Forza d’Agrò, Gangi, Gattinara, Graglia, Ischia di Castro, Lavis, Lillianes, Lozzo di Cadore, Minori, Montalbano Elicona, Montecarlo di Lucca, Omegna, Peveragno, Piobesi Torinese, Pinasca, Pombia, Ronco Biellese, Santa Marina di Salina, Sorradile, Tavagnasco, Usseglio, Venetico, Vigliano Biellese, Villar San Costanzo, Vistrorio.

 

2 FIORI: Aglié, Belgirate, Borgo Val di Taro, Camagna Monferrato, Campertogno, Campodenno, Carpignano Sesia, Casorate Sempione, Castellina in Chianti, Condove, Cossignano, Davagna, Dronero, Etroubles, Fivizzano, Fubine, Gallodoro, Garbagna, Gifflenga, Gissi, Gravellona Toce, Grazzano Badoglio, Lauriano, Massiola, Miglierina, Montaldo Roero, Oleggio Castello, Perarolo di Cadore, Piana Crixia, Pianello Val Tidone, Pianezza, Robassomero, Roccabruna, Roccafiorita, Rosignano Monferrato, Rueglio, Sangano, Soverzene, Stenico, Strambino, Tusa, Valtournenche, Vicoforte.

 

1 FIORE: Antignano, Casanova Elvo, Celle di San Vito, Conzano, Dego, Frassinello Monferrato, Isola d’Asti, La Morra, Macra, Marchirolo, Meina, Montagnareale, Nasino, Ottiglio, Romallo, Sambuca di Sicilia, Sillavengo, Tavigliano, Terruggia.

 

 

       

florpagine banner rullo 202107

banner campagna abbonamenti 202012

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

IlFloricultore20210708 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

Prossimi Appuntamenti

 9 - 11

PORTE APERTE PSENNER E PLANTA

 Settembre CALDARO E BRESSANONE (BZ)

 19 - 23

EIMA INTERNATIONAL

 Ottobre    BOLOGNA

11 - 13

SIVAL

Gennaio 2022    FRANCIA

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

meteo aeronautica min

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT