Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

difesa punteruolo rosso palme orbetello foto copyright e nunziata agrital editrice new min

 

Punteruolo rosso: l’UE si arrende all’evidenza

 

Stop alle misure di emergenza, il famigerato insetto killer declassato a organismo nocivo di qualità. Le misure adottate per prevenirne la diffusione si sono rivelate inefficaci

 

È il nemico numero uno delle palme, un killer spietato originario dell'Asia sudorientale che dagli anni Novanta ha cominciato a infestare anche il Mediterraneo. La prima segnalazione in Italia risale al 2004. Nonostante sia stato oggetto di varie disposizioni e addirittura al centro di un progetto per l'eradicazione della specie, il Punteruolo Rosso (Rhynchophorus ferrugineus) continua a infestare molti esemplari dall'elevato valore ornamentale e a volte anche storico e paesaggistico.

La sua diffusione è tale da far considerare ormai impossibile impedirne un’ulteriore espansione nella maggior parte dell’Unione. Per questa ragione la Commissione Europea ha deciso di abrogare la Decisione 2007/368/CE con cui erano state stabilite le misure di emergenza.

Qui sotto il testo integrale della Decisione di esecuzione 2018/490 con cui il Punteruolo Rosso delle palme è stato declassato da organismo da quarantena a organismo nocivo di qualità.

 


 

ALLEGATI

 

icona pdf download min

 

Decisione di esecuzione (UE) 2018/490 della Commissione Europea

 


 

DONT MISS