Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

Un anno color orchidea brillante

 

Si chiama "Radiant Orchid" ed è il colore scelto da Pantone per il 2014. Un colore che «ispira fiducia ed emana grande gioia, amore e benessere. Un viola accattivante che attrae con il suo fascino seducente»

 

È un mix di sfumature fucsia, viola e rosa il colore dell’anno 2014. Pantone LLC di Carlstadt in New Jersey, società del gruppo X-Rite, gigante nei colori e fornitore di standard professionali per il design, ha infatti individuato, come per ogni anno, la combinazione cromatica per quello appena aperto. E gli ha dato il nome di uno dei fiori più belli: l’orchidea. In questo caso, i tecnici americani l’hanno chiamato “Radiant Orchid”, ovvero orchidea brillante.

PANTONE-Color-of-the-Year-2014-Radiant-Orchid

Dopo lo smeraldo del 2013, spiegano da Oltreoceano, ecco un colore «che si caratterizza nella gamma cromatica per catturare lo sguardo e stimolare l’immaginazione».

Secondo Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute: «Il Radiant Orchid ispira fiducia ed emana grande gioia, amore e benessere. È un viola accattivante, un colore che attrae con il suo fascino seducente».

Saranno quindi sotto il segno dell’orchidea brillante la moda e l’arredamento di interni di questo 2014. E presto anche l’automotive potrebbe sfornare qualche modello di auto “carrozzata” del colore di quei petali. E c’è da aspettarsi un’annata fucsia-viola-rosa anche sui social network che più usano le immagini come Instagram, Pinterest o Flickr.

Per determinare il colore dell’anno, Pantone svolge una continua ricerca di influenze riguardanti il colore in tutto il mondo, «e questo – spiega una nota della società statunitense – coinvolge anche diversi settori, tra cui l’intrattenimento e i film in produzione, le gallerie d’arte itineranti, i nuovi artisti in crescita, destinazioni di viaggio famose e altre condizioni socio economiche«. «Influenze – si prosegue – possono derivare, inoltre, dalla tecnologia, dalla disponibilità di nuove texture ed effetti che impattano il colore, e anche da eventi sportivi che catturano l’attenzione a livello mondiale».

La Pantone, peraltro, si è già ispirata ai fiori da quando, nel 2000, ha cominciato a lanciare il colore dell’anno. Il 2001 era stato infatti l’anno della Rosa fucsia, mentre nel 2004 era stata la volta del Giglio cinese mentre, nel 2008, era stato scelto l’Iris blu. “Color of the year 2009” era stata invece la Mimosa.

[Il Floricultore, Gennaio-Febbraio 2014, pag. 20]

 

PANTONECOMBINAZIONI RADIANT

Fondendo insieme sia tonalità calde che fredde, Radiant Orchid offre molteplici combinazioni. Risulta particolarmente seducente se abbinato con il rosso e si accompagna bene alle sue sfumature come lavanda, viola e rosa. Allo stesso modo, ravviva le tonalità neutre quali il grigio e il beige, è complementare ai verdi oliva e al più profondo verde militare e offre una bella combinazione con il turchese, il verde acqua e persino i gialli pastello.

  

 

PER SAPERNE DI+ 

www.pantone.com 

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PantoneColor

       

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

banner campagna abbonamenti 202012

florpagine banner rullo 202102ok

IlFloricultore20210304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT