ricerca fiori blu agrumi min

 

Fiori + blu, agrumi + aspri:

sono responsabili gli stessi geni

 

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Amsterdam coordinato dall’italiana Francesca Quattrocchio ha risolto un enigma di vecchia data nella biologia cellulare

 

Si deve alle ricerche svolte all’Università di Amsterdam, coordinate dall’italiana Francesca Quattrocchio, una nuova importante scoperta nel campo della biologia cellulare ovvero quale meccanismo determina il livello di acidità in una pianta.

Già era noto che l’acidità di un frutto è determinata dal pH di alcune cellule, dette vacuoli, che si trovano nel succo. Il sapore aspro di alcuni agrumi, per esempio, è dovuto all’estrema acidificazione dei suddetti vacuoli. In alcuni limoni il pH può essere inferiore a 2. Il modo in cui possono essere acidificati i vacuoli fino a un livello così estremo sfuggiva nonostante i numerosi studi di biochimica finora condotti.

Francesca Quattrocchio – che era già balzata agli onori della cronaca nel 2008 e nel 2014 per avere scoperto, studiando le petunie, il meccanismo che consente di controllare il colore dei fiori –ha svelato l’arcano proprio insistendo in queste ricerche.

L’analisi genetica della petunia aveva identificato due geni, PH1 e PH5, che amplificano l’attività delle pompe molecolari determinando il colore dei fiori da vacuoli del petalo iperacidificati. Ora confrontando diverse varietà di diversi limoni, arance, pomeli e lime si è osservato che gli omologhi CitPH1 e CitPH5 sono più attivi nei frutti più aspri e meno nelle varietà dal sapore dolce. Sono quindi gli stessi geni a regolare la funzionalità delle pompe che rendono i frutti più o meno aspri e i fiori più o meno blu.

Questa nuova scoperta potrà avere un rilevante impatto sulla produzione e il commercio. Le varietà di agrumi moderne sono state generate in migliaia di anni da incroci intraspecifici e interspecifici di una manciata di specie e l’acidità è un tratto importante che determina il gusto e l’uso degli agrumi. La selezione da parte dei coltivatori ha generato una vasta gamma di varietà acide e dolci, ora tale selezione potrà essere migliorata e accelerata.

       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240102 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min