FLORSHOW2013_02

 

“Florshow” dal 26 al 28 febbraio 2014 a Veronamercato

       

FLORSHOW2014

12 Novembre 2013 - Si è conclusa a fine settembre la promozione di “Florshow” 2014, partita in occasione del “Flormart” e che ha visto l’adesione di 51 aziende. Un numero ragguardevole considerando che la manifestazione si terrà presso Veronamercato il 26, 27 e 28 febbraio 2014, quindi, a cinque mesi di distanza dalla promozione.

Il dato da considerare è il numero di iscritti rispetto alla stessa data dell'anno scorso, che era di 24 aziende. Non è così intuitivo capire quali siano i meccanismi che hanno portato a questo risultato. Sta di fatto che l'anno prima il numero di iscritti alla stessa data del 30 settembre era più basso di oltre il 50%.

Per capire il successo di questa manifestazione, occorre ricordare come è nata. Era il novembre 2011 quando circa un centinaio di operatori si ritrovarono al convegno organizzato a Montichiari, presso Flormercati, il cui argomento era proprio le fiere di settore. In quell'occasione gli operatori si mossero compatti verso la decisione di crearsi una propria manifestazione fieristica che fosse in qualche modo gestita da loro stessi e che li rappresentasse direttamente.

Grazie alla stretta collaborazione tra i consorzi di promozione Florasì, Florconsorzi e Conaflor di cui fanno parte molti degli espositori presenti al “Florshow” fu così possibile pensare ad una manifestazione tarata sulle esigenze della filiera a condizioni condivise tra i partecipanti.

“Florshow” assomiglia più ad un grande workshop ed è sensibilmente diverso dalla classica manifestazione fieristica. L'obiettivo della manifestazione non è l'esposizione classica di articoli, o la rappresentazione importante e di grande immagine dell'azienda in funzione dello spazio espositivo.

Infatti gli spazi espositivi sono uguali per tutti e sono preallestiti in modo identico. Si può scegliere tra uno spazio da 3x3 o uno da 6x3 ma non di più, a meno che non si tratti di consorzi o associazioni che rappresentano più aziende, allora in quel caso lo spazio si può ampliare, ma all'interno di questo sono presenti più aziende rappresentate e comunque ognuna non può avere più di 18 mq.

Questa impostazione ha evidentemente limitato al massimo i costi di partecipazione generali di ogni azienda e, quindi, ha ridotto il trasporto di piante, di personale per gli allestimenti ecc. In uno stand di 3x3 metri possono essere allestiti 2 carrelli di piante e in uno da 6x3 metri al massimo 4. Questo significa poter arrivare presso il proprio stand la mattina stessa dell'inaugurazione.

Oggi è possibile partecipare a “Florshow” spendendo solo 500 Euro per uno stand da 3x3 metri accessoriato di moquette, luci, sedie, scrivania, appendi abiti e senza alcun costo aggiuntivo.

Quindi l'obiettivo di “Florshow” è quello di comprimere al massimo i costi degli espositori, concentrando nei 7.500 mq del padiglione Florovivaismo di Verona Mercato tanti espositori in spazi piccoli per facilitare il visitatore che in questo modo ha la possibilità di incontrare il maggior numero di aziende in tempi molto ristretti. Ovviamente si tratta di un evento riservato agli operatori del settore che hanno accesso gratuito alla manifestazione.   (U.M.)

 

PER SAPERNE DI+

Green Box

tel. 045 9580278

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.florshow.net

 

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min