comuni-fioriti-2013"Comuni Fioriti d'Italia" 2013:

contro la crisi 145 comuni

puntano su piante e fiori

 

Presentati il concorso e la Guida 2013

 

28 Marzo 2013 - 145 paesi e città italiane scommettono sui fiori e sul verde per promuovere il territorio e puntare ad un marketing turistico innovativo, privilegiando il connubio tra natura, accoglienza e itinerari fioriti. A raccontarli al grande pubblico è la “Guida dei Comuni Fioriti d’Italia” che si presenta nell’edizione 2013 con l’obiettivo, certo ambizioso, di promuovere un turismo anti-crisi che facilita il visitatore nel pianificare itinerari tra mete note e nuove destinazioni da scoprire e rilanciare.

La Guida ai Comuni Fioriti d’Italia è stata presentata in conferenza stampa mercoledì 27 marzo, a Torino, presso l’assessorato all’Agricoltura della Regione Piemonte.

Altra novità “controcorrente” è la crescita nel numero delle copie diffuse: «Quest’anno oltre centomila – ha sottolineato il presidente di Asproflor e Comuni Fioriti, Renzo Marconi – e ciò vuol dire che tutti noi crediamo che la congiuntura possa essere affrontata e superata attraverso l’impegno, la comunicazione e la caparbietà di chi ogni giorno lavora per promuovere il territorio». Asproflor è l’Associazione dei Produttori Florovivaisti che, dal primo anno, in qualità di organizzatrice, ha accompagnato il circuito italiano dei Comuni Fioriti verso un percorso di successo e crescita costanti: «Dopo una prima fase di sperimentazione, il nostro progetto è divenuto nazionale nel 2006. Si è poi affiancata la guida, che ha raggiunto quest’anno la sesta edizione».

L’incontro di Torino ha offerto anche l’occasione per lanciare la nuova edizione 2013 del concorso “Comuni Fioriti”: a breve partiranno le lettere con i moduli di candidatura, che verranno inviate come ogni anno a tutti i “Comuni Fioriti” italiani: gli iscritti selezionati verranno poi suddivisi in quattro categorie a seconda della vocazione di Comune Turistico o in base alla popolazione (villaggi fino a 3.000 abitanti, cittadine da 3.000 a 20.000 abitanti, città oltre i 20.000 abitanti).

A partire dalla tarda primavera – e durante il corso dell’intera stagione estiva – tutti i candidati riceveranno una visita “in incognito” e una “ufficiale” da parte delle giurie nazionali, che valuteranno il grado di fioritura raggiunto.

In autunno si svolgerà la premiazione nazionale (a Savigliano, in provincia di Cuneo, il 13 ottobre, mentre il giorno precedente a Limone Piemonte sarà eletta “Miss Comuni Fioriti” 2013) che decreterà i vincitori per ognuna delle quattro categorie ed assegnerà i cartelli indicatori di “Comune Fiorito” con un numero variabile da uno a quattro fiori. Due dei vincitori, un villaggio e una città, saranno candidati alla selezione europea di “Entente Florale” 2014 (le candidate 2013 sono la città umbra di Spello ed il villaggio valdostano di Étroubles).

 


 

ARTICOLI CORRELATI

– Premiazione dei "Comuni Fioriti" della provincia di Cuneo

– I Comuni Fioriti d'Italia 2011: grande premiazione domenica 23 a Grado (GO)

– I "Comuni Fioriti d'Italia" 2011

– Entente Florale: al via la sfida dei “Comuni fioriti europei” 2011

       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore20220708 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT