Un appello dal Trentino: scegliamo le produzioni floricole italiane

È questo l’invito emerso durante il convegno “Sfide ed opportunità per la floricoltura” svoltosi alla Fondazione Mach, dove più di cento operatori del settore si sono dati appuntamento per riflettere sullo stato dell’arte e sulle novità da promuovere

fm convegno florovivaisti trentini min

 

Il convegno “Sfide ed opportunità per la floricoltura”, organizzato dall’associazione florovivaisti trentini “Fiori del Trentino”, andato in scena lo scorso 30 Gennaio alla Fondazione Edmund Mach, è stato un importante momento di confronto fra le tante realtà che operano nel settore della floricoltura e che condividono l’obiettivo di introdurre novità nel panorama nazionale.

«Anche il nostro settore ha vissuto e sta vivendo un periodo difficile a causa del caro energia», ha ricordato il presidente “Fiori del Trentino” Mario Calliari, «voglio sottolineare quindi l’importanza di preferire le produzioni italiane scegliendo l’acquisto consapevole, direttamente dai produttori o dai garden center, per sostenere le imprese trentine e il territorio».

Nel corso dei lavori sono stati affrontati tanti argomenti di attualità, come l’aggiornamento della normativa sui fitofarmaci, l’utilizzo di substrati e tecniche di fuorisuolo per la coltivazione, l’impiego ecosostenibile di fertilizzanti e prodotti fitosanitari, il marchio VivaiFiori.

Roberto Cipollone dell’APSS ha illustrato gli aggiornamenti sulla normativa dei prodotti fitosanitari ad uso non professionale. «La maggior parte dei florovivaisti, pur non essendo rivenditori autorizzati, poteva vendere prodotti fitosanitari a utilizzatori non professionali da adoperare sulle piante ornamentali. Adesso è importante sapere esattamente quali sono i prodotti che possono vendere e per quanto tempo ancora, oltre che conoscere quali sono i prodotti che devono necessariamente smaltire».

Sono intervenuti al convegno anche l’assessore provinciale all’agricoltura Giulia Zanotelli, che ha rinnovato la vicinanza e l’attenzione della Giunta provinciale nei confronti del mondo dei floricoltori trentini, l’Associazione Asproflor, promotrice del Marchio di Qualità dell’Ambiente di Vita Comune Fiorito e del Circuito Nazionale Vivere in un Comune Fiorito, oltre a una nutrita rappresentanza di aziende specializzate in fertilizzanti, lotta biologica e cura delle piante.

 


 

myplant 2023 750x135px

ADVERTISEMENT

       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20230708 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT