imu

Imu: obbligo di accatastamento

dei fabbricati rurali

 

I fabbricati rurali oggi iscritti al catasto terreni devono essere dichiarati al catasto edilizio urbano entro il 30 novembre 2012.

 

28 Maggio 2012 - Con l'introduzione dell'l'IMU - Imposta Municipale Unica che sostituisce la tassazione degli immobili con riferimento sia all'ICI sia alle imposte erariali (Irpef e relative addizionali) - è stato esteso l'obbligo del pagamento anche ai fabbricati rurali.

Onde evitare che i fabbricati iscritti al catasto dei terreni, quindi privi di rendita, possano sfuggire al prelievo, la Legge di conversione al decreto Monti ha posto a carico dei contribuenti l'obbligo di accatastamento di tutti i fabbricati rurali al Catasto dei Fabbricati.

I fabbricati rurali iscritti al catasto terreni dovranno essere dichiarati al catasto edilizio urbano entro il 30 novembre 2012, tramite presentazione di apposito Doc.Fa. (la denuncia catastale di accatastamento degli immobili).

 (S.C.)


       

florpagine banner rullo 202201

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore20220708 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT