Crediti Iva: soglia a 5 mila Euro

 

sito_agenziaentrateI contribuenti che devono “recuperare” importi che superano il limite fissato, devono avvalersi esclusivamente dei servizi telematici Entratel o Fisconline.

 

 

20 Marzo 2012 - Dal 1° aprile per utilizzare in compensazione il credito Iva riguardante importi superiori a 5 mila Euro annui i contribuenti dovranno aver preventivamente presentato la dichiarazione annuale o la istanza dalla quale risulta il credito.

Il provvedimento del direttore dell’Agenzia stabilisce la decorrenza di quanto previsto dal decreto “semplificazioni tributarie” (articolo 8, commi 18 e 19, Dl 16/2012) che ha comportato un abbassamento della soglia da 10 a 5 mila Euro. Fino al 31 marzo le compensazioni di crediti Iva, se non superano i 10 mila Euro annui, possono essere effettuate senza aver già presentato la dichiarazione o l’istanza dalla quale risulta il credito. Dal primo giorno del mese di aprile i crediti che superano i 5 mila Euro possono essere portati in compensazione solamente utilizzando i servizi telematici Entratel o Fisconline. La nota direttoriale chiarisce, inoltre, che il raggiungimento del limite di 5 mila Euro, per ciascun anno di riferimento, è determinato anche dalle compensazioni effettuate prima del 1° Aprile 2012.

[r.fo. - FiscoOggi]








       

florpagine banner rullo 202107

banner campagna abbonamenti 202012

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

IlFloricultore20210910 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

meteo aeronautica min

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT