mandorli_fiore

Anticipo primavera: gemme a rischio

 

25 Febbraio 2012 - L’arrivo anticipato della primavera con il rapido innalzamento delle temperature inganna le piante con il risveglio delle gemme che non sarebbero più in grado di resistere al ritorno del clima invernale. È quanto afferma la Coldiretti nel commentare gli effetti della primavera anticipata dopo il freddo siberiano delle scorse settimane.

In particolare la piante da frutto sono stimolate dalle temperature primaverili a preparare le gemme per la fioritura con il risultato di renderle meno resistenti al freddo che tornerà presto a farsi sentire. Il rischio è un crollo delle fioriture,  quindi, della produzione dei frutti nella prossima primavera-estate che farebbe ulteriormente aumentare il conto dei danni provocato dall’andamento climatico anomalo del 2012 al settore agricolo.

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min