Lombardia: dalla Regione

un milione e mezzo di Euro

per il florovivaismo

 

assessore_lombardia

24 Ottobre 2011 - «Il florovivaismo lombardo sta rispondendo meglio di quello nazionale alla crisi, ma quest’ultima c’è ed è acutizzata dall’aumento dei costi delle materie prime. A sostegno del settore, con una dotazione di 1.500.000 Euro, apriremo a breve un bando sulla misura 124 del PSR in tema di cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nel settore agricolo e in quello forestale». Così l’assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia, Giulio De Capitani (nella foto), in apertura del convegno organizzato lo scorso 24 ottobre 2011 dalla Provincia di Mantova per presentare l’attività del Distretto agricolo di filiera “Vivaismo Plantaregina”, che è uno dei dodici Distretti accreditati dalla Regione Lombardia sulla competitività delle imprese lombarde.

De Capitani ha voluto soffermarsi su due punti fondamentali: la ricerca e l’internazionalizzazione. «La ricerca – ha detto –, intesa come accrescimento del sapere, ha un valore assoluto, ma il trasferimento delle nuove conoscenze alle nostre imprese e la condivisione delle esperienze rappresentano per Regione Lombardia un imperativo, in particolare in una congiuntura economica sfavorevole. In momenti così difficili, l’innovazione di cui le nostre imprese agricole sapranno farsi interpreti potrà fare veramente la differenza». Per quanto riguarda l’internazionalizzazione e la conquista di nuovi mercati sono per De Capitani “obiettivi strategici”: «La competizione in Europa nel settore del florovivaismo è particolarmente aggressiva e per questo credo sia necessario puntare sulla caratterizzazione delle nostre produzioni. La qualità – ha concluso De Capitani – deve continuare ad essere perseguita con intransigenza».

Alessandro Colucci, responsabile dei Sistemi Verdi, ha ricordato che: «Il successo degli operatori lombardi a “Euroflora” 2011 ha dimostrato come il settore del florovivaismo sia una grande eccellenza della regione, sia ambientale sia economica. Come Assessorato stiamo puntando moltissimo a coniugare uno sviluppo sostenibile con il termine della bellezza». Colucci ha spiegato poi l'importanza dei sistemi verdi nell’ambito della mitigazione delle grandi infrastrutture viabilistiche della regione, per ridurre quello che è l'impatto di queste arterie stradali. «Opere di mitigazione – ha concluso Colucci –, che potranno essere curate da chi è prossimo alle infrastrutture, cioè dagli operatori lombardi».

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240304 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

Prossimi Appuntamenti

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min