campania vesuvio serre

PSR Campania 2014-2020: contributi

fino al 70% per le aziende agricole

 

L’aiuto è concesso per investimenti materiali tesi al miglioramento e alla realizzazione delle strutture produttive aziendali, comprese le serre, all’ammodernamento della dotazione tecnologica e al risparmio energetico

 

In piena estate sono stati approvati i nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Campania, che mirano al rafforzamento delle aziende agricole, a favorire il ricambio generazionale e a sostenere le aziende danneggiate da calamità naturali. I bandi approvati finanziano:

- investimenti produttivi delle aziende agricole volti a rimuovere gli elementi di debolezza strutturale e migliorare, così, la redditività e la competitività (a valere sulla Misura 4, che ha una dotazione finanziaria di € 569.000.000);

- investimenti effettuati delle aziende agricole colpite da avversità atmosferiche, calamità naturali o eventi catastrofici e finalizzati al ripristino del terreno e del potenziale agricolo e/o zootecnico danneggiato o distrutto (a valere sulla Misura 5, con una dotazione di € 10.500.000).

Particolare attenzione è stata riservata ai giovani agricoltori, di età non superiore ai 40 anni al momento della presentazione della domanda, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di unico capo azienda.

«A settembre», ha fatto sapere il consigliere del Presidente per l’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca, Franco Alfieri, «emaneremo i bandi relativi alle altre misure del Programma, mettendo così in circolo risorse per un ammontare complessivo di circa 1,8 miliardi».

Per informazioni e approfondimenti sui nuovi bandi, consultare il portale www.agricoltura.regione.campania.it 

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min