IMPORT-EXPORT - Phytoweb: la salute delle piante in un click

Il portale gratuito sviluppato da ANVE e Agenzia ICE offre la possibilità di consultare, in modalità agile e immediata, tutti gli adempimenti fitosanitari necessari per spostare le piante da un’origine a una destinazione

ddc phytoweb min

 

Presentato ufficialmente lo scorso Febbraio a “Myplant & Garden”, phytoweb.it è il nuovo portale sviluppato da ANVE-Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori e ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane con l’obiettivo di fornire agli operatori del settore florovivaistico uno strumento informativo completo sugli adempimenti riguardanti la movimentazione di piante a livello internazionale.

L’idea è scaturita da una semplice osservazione: le aziende spesso sono in difficoltà a reperire tutte le informazioni necessarie. Ecco allora che viene loro offerto uno strumento facile da consultare e capace di fornire con immediatezza ogni osservanza fitosanitaria a cui occorre attenersi per spostare le piante da un’origine a una destinazione.

Phytoweb.it è destinato sia alle aziende che da tempo lavorano con l’estero sia a quelle che vogliono affacciarsi su nuovi mercati. Nel portale si trovano informazioni pratiche sia per la movimentazione interna all’ambito UE sia per l’importazione ed esportazione da e verso Paesi Terzi (zone protette, prescrizioni per l’introduzione e movimentazione di piante, requisiti specifici per organismi nocivi).

 

COME FUNZIONA PHYTOWEB

Il portale, il cui uso è gratuito (basta creare un profilo utente), si compone di tre funzioni. Con la prima, “Regole di movimentazione”, è possibile acquisire informazioni tramite un motore di ricerca sui seguenti argomenti: Denominazione botanica, Materiale, Origine, Destinazione, Categoria di organismi nocivi, Organismi nocivi. C’è poi una sezione specifica per l’elaborazione dell’“Analisi dei rischi” connessa agli organismi nocivi; questa funzione è uno strumento ad alto valore aggiunto per tutte quelle imprese che intendono differenziarsi sui mercati attraverso una garanzia di qualità e sicurezza. Tutte le analisi del rischio vengono archiviate e sono quindi sempre consultabili dall’utente. Infine, selezionando la “Denominazione botanica” viene generato il passaporto delle piante o il passaporto ZP in formato digitale PDF, che può essere stampato o inviato via E-mail al cliente.

Le tre funzioni di phytoweb.it sono state quindi congeniate per garantire il massimo livello di salute delle piante e aiutano con assoluta semplicità a comprendere: cosa fare per spostarle (Regole di movimentazione), come raggiungere determinati target fitosanitari (Analisi dei rischi) e come finalizzare la movimentazione (Passaporto digitale).

 

PER SAPERNE DI+

https://www.phytoweb.it

 

Phyto Banner 750x135

 


 

  ARTICOLI CORRELATI

 

ddc webinar phytoweb anve ice minPHYTOWEB - Webinar 13 Luglio: Focus su Popillia japonica e strumenti a supporto dell’Export

L’evento formativo è organizzato da Anve in collaborazione con Agenzia ICE. Parteciperanno professori universitari e i referenti dei Servizi Fitosanitari delle Regioni Piemonte e Lombardia. Partecipazione gratuita previa iscrizione on-line entro martedì 11 Luglio

 

 


 

Calendario fiere mostre articoli

 


 

Il Floricultore testata newsletter prova01 min

Per ricevere le ultime notizie del settore direttamente nella tua casella di posta elettronica iscriviti alla Newsletter de «Il Floricultore»

 


 

banner speciale legge florovivaismo banner min

 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min