Grandine anomala, Gartenbau: i nostri soci italiani sono i più colpiti da sinistri

La Compagnia di assicurazione specializzata è sul campo per la conta dei danni e il supporto ai soci. In una sola settimana si parla di diversi milioni di euro. Ora si guarda con preoccupazione alle settimane e ai mesi a venire

ap gartenbau versicherung danni grandine min

 

Chicchi di grandine di eccezionali dimensioni, oltre 10 centimetri di diametro, hanno colpito oltre un centinaio di aziende orticole durante i forti temporali nel Nord-Est Italia. I risk manager di Gartenbau riferiscono di danni ingenti a tunnel, fabbricati e colture in Veneto, Friuli e Lombardia. La Compagnia di assicurazione specializzata è già sul campo. In una sola settimana si contano danni per diversi milioni di Euro.

I cristalli di ghiaccio con speroni appuntiti, a causa delle loro dimensioni, della loro forma insolita e della forza sviluppata, sono riusciti a penetrare persino nei film a doppio strato. «Ho visto molti danni da grandine in orticoltura negli ultimi anni, ma non ho mai constatato eventi metereologici così estremi», commenta il risk manager Michele Simioni, che è attualmente nelle province di Padova, Treviso e Venezia per verificare di persona i danni subiti dalle aziende agricole associate. «I chicchi di grandine grandi come palline da tennis, con protuberanze e punte taglienti, hanno distrutto film plastici e anche materiali più resistenti. Una situazione decisamente pericolosa anche per le persone presenti sul posto».

Molte segnalazioni di danni da grandine e forti temporali sono giunte a Gartenbau anche dalle regioni limitrofe, dove a supportare i soci c’è il nuovo risk manager Roberto de Vivo. Per il Presidente del Consiglio di Amministrazione, Christian Senft, l’attenzione è ora rivolta al sostegno delle imprese colpite, a cui assicura interventi rapidi. Allo stesso tempo guarda con preoccupazione alle settimane e ai mesi a venire: «A metà anno, i nostri soci italiani sono ancora una volta i più colpiti da sinistri rispetto a tutti i nostri mercati europei. Sembra che non ci sia fine alle catastrofi naturali, la situazione meteorologica rimane eccezionale e instabile in molte località. Nei prossimi mesi intensificheremo quindi il dialogo con i nostri soci, per essere in grado di garantire in futuro la sicurezza in queste situazioni estreme e distribuire equamente i rischi. Su questi aspetti dovremo lavorare tutti insieme».

 

ap gartenbau versicherung danni grandine chicco min

 

ap gartenbau versicherung danni grandine chicchi min

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

       

florpagine banner rullo 202404

banner campagna abbonamenti 202012

IlFloricultore 20240506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min