Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

terra

PESCIA (PT), 27 - 28 Maggio 2015

L'importanza del substrato

 

 A Pescia (PT) a fine maggio due giornate tecniche promosse da SOI E CRA-VIV sulla scelta e la gestione. Una full immersion con taglio pratico fra torba e materiali alternativi

 

Tornano le “Giornate tecniche” della Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana (SOI) con il CRA-VIV, l’Unità di ricerca per il vivaismo e la gestione del verde ambientale ed ornamentale. I lavori si svolgeranno dal 27 al 28 maggio proprio nella sede CRA a Pescia (PT).

Quest’anno sarà a tema la scelta e la gestione dei substrati, tema importantissimo perché, come ricorda una nota congiunta degli organizzatori, «la sostenibilità economica e ambientale, oltre alla qualità dei prodotti ortoflorofrutticoli che prevedano una fase di allevamento della pianta in contenitore, è strettamente legata a queste attività».

Nella due giorni pesciatina, i partecipanti potranno seguire relazioni incentrate su ricerca, sperimentazione, commercializzazione e sviluppo di substrati e miscele di substrati nel settore ortoflorofrutticolo e vivaistico. «L’incontro», spiegano SOI e CRA-VIV, «avrà un taglio tecnico-pratico e le tematiche maggiormente interessate riguarderanno la produzione e la commercializzazione di substrati». Si parlerà cioè della gestione della nutrizione e irrigazione delle colture in contenitore, della legislatura vigente in materia e delle caratteristiche chimico-fisiche dei substrati di coltivazione. Non mancheranno riferimenti all’effetto dei substrati su produttività e qualità delle colture, all’utilizzo di corroboranti, ammendanti, microrganismi e biostimolanti nei substrati di coltura, all’utilizzo di materiali e miscele innovative alternative alla torba. Previsti approfondimenti anche sull’interazione pianta-substrato e delle implicazioni ambientali ed economiche nell’uso e gestione dei substrati di coltura. «Le colture tipicamente indagate», spiegano a Pescia, «riguarderanno le specie del settore ortoflorofrutticolo e del vivaismo ornamentale».

Il programma consisterà in una giornata dedicata a visite tecniche e una dedicata alle presentazioni. Durante la due giorni si terrà inoltre l’assemblea dei soci SOI che si concluderà con la cena sociale. Le “Giornate tecniche SOI” sono aperte a tutti gli operatori del settore agricolo, dall’ambito puramente accademico a quello tecnico e professionale, fino all’attività di commercializzazione. Costo di partecipazione: 70 Euro (50 per i soci SOI).

Informazioni su: viv.entecra.it/soi.php

       

coronavirus speciale notizie Il Floricultore Agrital Editrice min

banner campagna abbonamenti 202012

florpagine banner rullo 202102ok

IlFloricultore20210506 min

Abbonarsi a IL FLORICULTORE conviene

florpagine banner 2020 min

NEWSLETTER

* campi obbligatori

ACCETTAZIONE PRIVACY

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo EU 679/2016 e di accettare le modalità di utilizzo dei miei dati per le finalità indicatemi nell’informativa stessa.

 

georgofili 2020 ok min

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT

ADVERTISEMENT