Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

cina mercato fiori tagetes copyright shutterstock min

 

In Cina l’Asta Royal FloraHolland si fa in tre

 

La scelta del colosso olandese si spiega con le opportunità di crescita offerte al comparto florovivaistico di qualità

 

Sono a Pechino e a Guangzhou i due nuovi centri distributivi aperti in Cina da Royal FloraHolland che si vanno ad aggiungere a quello già attivo a Shanghai.

L’accresciuta presenza sul territorio della Repubblica popolare asiatica, parte del programma World Flower Exchange, e la connessione diretta tra Paesi Bassi e Kenya garantiranno ora consegne più veloci e puntuali e il mantenimento di un più elevato livello qualitativo dei fiori.

La scelta del colosso olandese si spiega con le opportunità di crescita offerte al comparto florovivaistico di qualità dal mercato cinese, dove già dall’estate dello scorso Royal FloraHolland ha lavorato per creare un network di relazioni, indispensabili per un business vantaggioso in questo Paese.

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti