Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

orticolario2017 librarsi min

 

Orticolario 2017

si libra verso la luna

 

Dal 29 settembre al primo ottobre, a Villa Erba sul lago di Como, la nona edizione di Orticolario. Quest’anno anche in versione notturna

 

Moritz Mantero, fondatore e presidente di Orticolario, ha presentato nei giorni scorsi presso lo Spazio Ethimo a Milano la nona edizione della manifestazione in programma da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre nel parco storico di Villa Erba a Cernobbio (CO), affacciata sulle sponde del lago di Como, già dimora del regista Luchino Visconti.

orticolario Filippo Arcioni presidenteVillaErba Moritz Mantero min

Moritz Mantero (destra) con Filippo Arcioni, presidente di Villa Erba

 

L’edizione 2017 conferma l’identità di questo evento culturale dedicato alla passione per il giardino e alle sue capacità di trasmettere emozioni e bellezza mescolando botanica, paesaggio, arte e design. Il titolo è “Librarsi”, il tema è la luna, il fiore protagonista è la Fuchsia. «Librarsi, alleggerirsi, andare oltre. Oltre i confini del giardinaggio, oltre quei rami del lago di Como, oltre la Terra. Fino sulla luna, per guardare il nostro pianeta da lassù. Liberi di superare i confini della forma e dello spazio. Questo è il senso di Orticolario 2017: librarsi puntando alla luna», queste le parole usate da Mantero per presentare la kermesse.

 

orticolario fuchsia min

 

orticolario2017 minIndissolubilmente legato alla luna è l’ospite d’onore della nona edizione, Gilles Clément, scrittore e paesaggista francese che riceverà il premio “Per un Giardinaggio Evoluto 2017”.

Per celebrare la vita notturna del mondo vegetale e per vivere i giardini sotto altra luce, novità assoluta di questa edizione è l’apertura serale fino a mezzanotte nei giorni di venerdì e sabato 29 e 30 settembre, con un calendario di iniziative ad hoc.

Nel parco di Villa Erba ci saranno i giardini allestiti, ispirati al tema dell’anno e selezionati tramite il concorso internazionale “Spazi Creativi” da una giuria appositamente costituita, composta da membri di diverse nazionalità: il vincitore si aggiudicarà il premio “La foglia d’oro del Lago di Como”.

Come sempre l’evento è arricchito da un’ampia esposizione di piante e fiori (tra cui piante rare, insolite e da collezione) proposti da selezionati vivaisti nazionali e internazionali, oltre che da artigianato artistico, design, installazioni d’arte. Ricco il programma di incontri culturali e di laboratori didattico-creativi per i bambini. Tra gli argomenti principali spicca la promozione della cultura delle api, dell’importanza del loro ruolo in giardino anche in ambito urbano. Api che non solo sono indicatore di biodiversità, ma che sono anche tra le principali alleate dell’uomo e del suo benessere.

Informazioni dettagliate sulle proposte e le iniziative di Orticolario 2017 sul sito continuamente aggiornato (e nella app di Orticolario nei prossimi mesi): www.orticolario.it.