Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

consulente foto ilfloricultore min

 

Professioni intermedie in calo:

resistono solo gli agrotecnici

 

Crisi senza precedenti. Giovani geometri e periti in fuga dall'albo

 

Il MIUR ha reso noto i dati relativi al numero dei candidati agli esami per l’abilitazione alle quattro professioni “intermedie”: agrotecnici, geometri, periti agrari e periti industriali, quelle che con il DPR n. 328/2001 sono entrate in diretta concorrenza con altri Albi sulle lauree. Balza all’occhio una vistosa perdita di interesse verso questi mestieri, con un vero e proprio crollo nel numero dei candidati.

Delle quattro categorie prese in esame solo quella degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati resiste, registrando una lieve flessione. Non è così per gli altri tre Albi, che in un solo anno perdono dal 15 al 30% dei propri candidati.

Questi dati peraltro confermano quelli negativi dell’anno precedente, sempre con l’unica eccezione dell’Albo degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati, che nel 2016 aveva registrato una crescita di +9,32%.

Per le altre professioni, e in particolare per i periti industriali e i geometri, la crisi di iscrizioni è iniziata da oltre 10 anni, fenomeno che ha aumentato in modo considerevole l’età media dei professionisti. La lettura dei dati relativi ai candidati alle quattro professioni a distanza di 10 anni (dal 2008 al 2017) rende bene la fotografia di ciò che è successo:

 

CANDIDATI AGLI ESAMI ABILITANTI - DIFFERENZA 2017 SULL'ANNO PRECEDENTE

   2008  2017  DIFF. %
 AGROTECNICI 685   912  +33,14
 GEOMETRI  9.344  4.138  -55,71%
 PERITI AGRARI  387  292  -24,59%
 PERITI INDUSTRIALI  1.945 853  -56,14% 

 

 


 

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti