Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

garden center concept min

Garden Center: le strategie per il futuro

 

Dai prodotti alle persone: le proposte dell’EFSA Concept Store 2016 allestito a Colonia. Estratto da Il Floricultore di Gennaio-Febbraio 2017

  

Oggi tutto può essere acquistato on-line 24 ore su 24, sette giorni su sette. Chi sceglie di rivolgersi ai centri per il giardinaggio, dunque, non cerca solo prodotti, chiede soluzioni concrete ai problemi che incontra nell’allestimento del proprio spazio verde, giardino o terrazzo che sia.

Tutto questo può essere riassunto in uno slogan: dai prodotti alle persone. Tradotto in soldoni significa che i garden center si trasformano in veri e propri laboratori di idee studiate su misura attorno alle necessità del cliente.

Questo trend ha guidato la realizzazione del Concept Store EFSA “Garden Centre of the future”, il Garden Centre del futuro, allestito a Colonia all’interno della fiera spoga+gafa da De Haan Group, specializzato nell’interior design e membro dell’European Floral and Lifestyle Product Suppliers Association.

Su una superficie di 700 metri quadrati sono state create tre aree tematiche, “Casa, Terrazzo e Persone”, a loro volta organizzate in spazi ricchi di spunti intriganti.

Il primo allestimento, pensato come risposta all’ipotetica domanda “Hello? I want to spend money, is anybody there?” (“Buongiorno, vorrei fare acquisti, c’è nessuno?”), si focalizza sulla creazione di una zona dedicata alla comunicazione con il consumatore. Determinante fin da questo momento è il ruolo degli addetti alla vendita, pronti a fornire consigli.

Una seconda area denominata “Garden Recipes” (“Ricette per il Giardino”) si propone di offrire soluzioni già pronte al posto di semplici prodotti. Con il tema “Yes, you can” (“Sì, puoi”) si affrontano i modi per creare un solido legame di fiducia e un filo diretto con l’acquirente, attraverso mezzi quali WhatsApp e altre applicazioni.

E poi, ancora, come incentivare le visite nei periodi fiacchi, come trattenere più a lungo gli avventori e come coniugare fiori e cucina.

 

Per saperne di più Vi invitiamo a leggere l'articolo completo su IL FLORICULTORE di Gennaio-Febbraio 2017. Se siete già abbonati Vi auguriamo "Buona lettura"! Se non lo siete, abbonateVi oggi stesso e richiedeteci la copia all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 


 

Dal 22 al 24 Febbraio Vi aspettiamo a MYPLANT & GARDEN con un'inedita SORPRESA!

Venite a trovarci: PADIGLIONE 16 STAND L36

 

Inoltre non perdete l'incontro-tecnico "Florovivaismo: i segreti di un’impresa commerciale di successo - Indicatori gestionali e parametri di riferimento per produzione, ingrosso e retail" organizzato in collaborazione con Spinelli&Associati mercoledì 22 Febbraio sempre a Myplant. Qui i dettagli: http://bit.ly/2kpgmFw

 

incontro tecnico SpinelliAssociati IlFloricultore myplant scheda

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti