Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,  consulta la pagina sulla privacy.
Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookie.

 

ape api fiori grande foto copyright il floricultore min 

 

Pesticidi neonicotinoidi:

novità in arrivo a inizio del 2018

 

Entro il prossimo mese di febbraio l'EFSA concluderà le valutazioni sui potenziali rischi per le api

 

Le valutazioni sui potenziali rischi per le api derivanti da clothianidin, imidacloprid e thiamethoxam verranno illustrate dall’EFSA, l’Autorità Europea per la sicurezza alimentare, nel febbraio 2018, dopo un ultimo ciclo di consultazione con gli esperti di pesticidi negli Stati membri.

«È stato un processo molto complesso», ha commentato Jose Tarazona, responsabile dell’unità Pesticidi dell’EFSA stato. «Il nostro bando per la ricerca di dati ha generato una notevole mole di informazioni supplementari, che abbiamo vagliato con molta attenzione. Durante la fase di consultazione con esperti degli Stati membri sono stati sollevati punti supplementari e vogliamo pertanto accertarci che questi partner abbiano l’opportunità di esaminare le valutazioni rivedute, prima di pervenire alle nostre conclusioni».

Nel 2013 la Commissione europea ha imposto restrizioni all’uso di clothianidin, imidacloprid e thiamethoxam dopo gli esiti di precedenti valutazioni del rischio eseguite dall’EFSA.

 

DONT MISS

Seguici sui social

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità dal mondo della floricoltura

iscriviti